Politecnica Battuta d’arresto dello slittamento di economia

Battuta d’arresto dello slittamento di economia

Rete Universitaria Mediterranea on Giu 13, 2013 - 12:42 in Politecnica, Scienze giuridiche ed economico-sociali

economia

 Alla presentazione del documento condiviso sono seguiti diversi incontri con il Preside Mazzola per la  risoluzione del punto d) del suddetto documento, con il quale chiedevamo lo slittamento di tutto il periodo del secondo appello di 5 giorni.

A tale richiesta si sono contrapposte diverse contro-proposte da parte del Preside, tra le quali la più percorribile sembrava essere quella relativa allo slittamento degli esami compresi tra l’1 Luglio e il 4 Luglio.

Tale soluzione sembrava risolvere alcuni problemi logistici creatisi in questi giorni, ma oggi c’è stata la battuta d’arresto definitiva a tale richiesta. Purtroppo la non volontà da parte della Facoltà di slittare i sopracitati esami a giorni successivi al 13 Luglio, data ultima del periodo d‘esami relativo al secondo appello,  ha di fatto reso impossibile un proseguimento della richiesta. È evidente che tale slittamento, non potendo prolungarsi oltre il 13 Luglio, avrebbe avuto come risultato finale una vera e propria riduzione del periodo d’esami di 4 giorni e una sovrapposizione di esami nei nuovi giorni utili della sessione ( 5-13 Luglio). A questo si aggiunge anche l’ulteriore ostacolo dovuto alla mancanza di  disponibilità di aule che possa permettere gli spostamenti di data. Tutto ciò non è assolutamente accettabile ed è per queste ragioni che abbiamo deciso di concludere le trattative.

Ancora aperto è invece il fronte relativo ai punti a) e c) e in tal senso i rappresentanti di Economia si stanno muovendo affinché nei prossimi consigli di Corso di Laurea e consigli di Facoltà vengano affrontate le proposte da noi esplicitate. L’obiettivo è che si arrivi ad una conclusione positiva che finalmente possa migliorare l’efficienza della Facoltà e le condizioni degli studenti che ad oggi non vedono regolamentato un loro diritto: la possibilità di sapere con certezza quando verranno pubblicate le date degli esami e la possibilità di avere una decisa e corretta separazione dei periodi di lezione dai periodi d’esame corrispondenti.

Di seguito vi riproponiamo il documento condiviso, oggetto di discussione:

All’amplissimo preside ,Prof. Fabio Mazzola

Ai Coordinatori dei Corsi di laurea

ed ai Consigli di corso di laurea della Facoltà di Economia

 

Oggetto: PUBBLICAZIONE DELLE DATE DI ESAMI DI PROFITTO E SLITTAMENTO DATE SECONDO APPELLO

A SEGUITO dell’ennesimo disagio che si ritrovano ad avere gli studenti della Facoltà di Economia, a causa della mancata pubblicazione del definitivo calendario di esami della sessione estiva, a distanza di 10 giorni dall’apertura della stessa

Dal momento che il Regolamento Didattico di Ateneo, num. di protocollo 47617 del  12/07/2010, prevede i seguenti articoli:

ARTICOLO 22 COMMA 4

Il Calendario Didattico di Facoltà deve prevedere:

a) la netta separazione dei periodi di attività didattica da quelli dedicati agli esami;

b) lo svolgimento di un minimo di 6 appelli annui di esame distribuiti in almeno 3 sessioni, distanziati  di almeno 10 giorni dalla data d’inizio di ciascuno appello;

ARTICOLO 24 COMMA 6

In nessun caso la data d’inizio di un appello potrà essere anticipata. Per ben motivate ragioni, il Presidente della Commissione può, comunque, nel rispetto dell’art. 22 comma 2, posticipare l’inizio dell’appello e prevederne un’eventuale articolazione, dandone tempestiva comunicazione agli interessati.”

I rappresentanti degli studenti nei Consigli di corso di Laurea e nel Consiglio di Facoltà di Economia

CHIEDONO

a)che gli esami di profitto di ogni materia vengano pianificati con almeno un mese d’anticipo rispetto alla data di apertura della finestra di esami evitando possibili sovrapposizioni tra esami dello stesso anno nella medesima data.

b)l’ immediata pubblicazione dei calendari degli esami di tutti i corsi di laurea della Facoltà di economia, rispettando ciò che è previsto dal regolamento.

c)la separazione di 10 giorni tra i periodi di attività didattica da quelli dedicati agli esami.

 d)a seguito dell’ennesimo disagio che si ritrovano ad avere gli studenti, a causa del ritardo della pubblicazione del calendario di esami, che vengano slittate di 5 giorni lavorativi le date del secondo appello.

Si richieda immediate comunicazione della delibera degli organi competenti.

I nomi dei rappresentanti firmatari

 

Alessio Costa

Domenico Bonanno

Stefano Mistretta

Calogero Cacciatore

Anna Elisa Lombardo

Valeria Vitrano

Luana Alessi

Francesco Lima

Adriano Urso

Umberto Stabilino

Giuseppe Bavetta

Carlo Andrea Massa

Giulia Passavanti

Andrea Grotta

Francesco Romano

Giuseppe Piraino

Giuseppe Gurrieri

Giulia Bucoli

Alberto Migliore

Leoluca Maniscalco

Gianmarco Teresi

Giovanni Terranova

Jeanne Cannarozzo

Condividilo:
0 LASCIA UN COMMENTO

Scrivici un messaggio