In evidenza RuMInforma: Corsi di recupero, ecco le modalità attuativa!

RuMInforma: Corsi di recupero, ecco le modalità attuativa!

Cari colleghi, oggi si è svolta ultima seduta di Senato Accademico 2014.

Tra i vari punti  ordine del giorno suppletivo si è parlato dei corsi di recupero.

Ecco in breve quello che è successo:

“Come sapete il Magnifico Rettore ha  dato mandato alla prof.ssa Milito delegata del Rettore ai corsi ofa e ai corsi di recupero e alla prof.ssa Alida Lo coco, delegata del Rettore al Coordinamento del Centro di Orientamento e Tutorato , di fare un’ indagine per individuare quelle discipline considerate “materie scoglio“.

I dati fomiti dal SIA, successivamente elaborati dal COT, hanno consentito di trasmettere una nota ai Presidenti delle Scuole con l’ elenco delle primi dieci discipline considerate “materie scoglio”, che registrano la numerosità più consistente di studenti fuori corso.

I Presidenti delle scuole hanno indicato una sola disciplina per Corso di Studio sentiti i Direttori di Dipartimento e i Coordinatori dei Corsi di Studio e tenuto anche conto delle esigenze manifestate dagli studenti.

Ecco le materie selezionate, scuola per scuola:

SCUOLA DI MEDICINA E  CHIRURGIA

Emergenze medico-chirurgiche

Pediatria

Farmacologia

Anatomia Patologica

SCUOLA POLITECNICA

Estimo Topografia

Materiali aerospaziali

Teoria dei segnali

Fondamenti di Elettronica

Fisica II

Controlli automatici

Fisica Matematica

Scienza delle costruzioni

Topografia e tecniche cartografiche

Calcolo di strutture per il disegno industriale

Politica economica

Statistica 2

 

SCUOLA DELLE SCIENZE DI BASE E APPLICATE

Farmacologia e Farmacoterapia

Chimica dei prodotti cosmetici

Chimica organica

Biochimica

Fisica applicata con esercitazioni

Teoria e tecniche di compilazione

Biologia molecolare

Sistemi di elaborazione

Elementi di Biochimica

Entomologia e patologia C.I.

Sistemazioni idraulico-forestali

Genetica

Processi biologici e tecnologie enologiche C.I.

 

SCIENZE ELLE SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO-SOCIALI

Fondamenti di matematica ed elementi

di informatica

Anatomia umana

Fisiopatologia

Economia del Turismo

Istituzioni di diritto privato

Diritto processuale civile

Diritto amministrativo II

 

SCUOLA DELLE SCIENZE UMANE E DEL PATRIMONIO CULTURALE

Psicologia dello sviluppo e dell’educazione

Psicologia clinica

Statistica sociale

Fondamenti di informatica;

Filosofia teoretica e filosofia della comunicazione;

Letteratura italiana I e II

Lingua e Letteratura latina I e II

Letteratura greca I e ll

Storia della logica

Storia della Filosofia medievale

Lingua inglese 2 e 3

Storia del pensiero economico

Istituzioni di diritto privato

 

In relazione all’ammontare dello stanziamento che sarà stabilito dal Consiglio di Amministrazione, potrebbe essere richiesto alla Scuole di individuare un ordine di priorità tra le richieste riportate nel prospetto oppure di apportare eventuali modifiche.

I corsi di recupero verranno organizzati per gruppi di insegnamenti aventi programmi confrontabili, anche se caratterizzati da differente codice e differente numero di CFU.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria, è consentita l’assenza fino a un massimo del 3O% delle ore previste.

Per ciascun corso sarà fissata una numerosità massima di studenti ammessi compatibilmente con le disponibilità delle Strutture.

I corsi di recupero per l’anno 2015 saranno riservati alle seguenti categorie di studenti fuori corso:

– immatricolati ad un corso di laurea triennali anteriormente all’A.A. 2011/12 ( quindi immatricolati 2010/11) ;

– immatricolati al Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia dall’A.A. 2007-08 e precedenti;

– immatricolati in altri corsi di laurea Magistrale a ciclo unico dall’A.A. 2008-09 e precedenti.

Ogni Scuola, eventualmente con la collaborazione del SIA, attiverà una procedura di iscrizione online per ciascuno dei corsi di recupero, assicurando il rispetto delle numerosità predefinite che verranno successivamente determinate in relazione alle disponibilità delle singole Strutture ove si svolgeranno gli insegnamenti.

Ogni studente non potrà partecipare a più di 2 corsi. Va comunque assicurata priorità agli studenti più anziani e, a parità, a quelli a maggiore anzianità anagrafica.

A conclusione dei corsi di recupero viene svolto un appello di esame riservato agli studenti iscritti che hanno frequentato almeno il 70% delle ore di lezione.

I Corsi di recupero sono di norma affidati a docenti differenti da quelli che tengono i corsi, i quali tuttavia possono svolgerli a titolo gratuito.

La commissione di esame, formata almeno dal docente che ha svolto il corso e da un docente del SSD o di altro SSD preferibilmente affine, è nominata dal Presidente della Scuola.

L’appello d’esame è unico e si svolgerà nel mese di marzo o di aprile dell’anno 2015 .

Le attività dei corsi di recupero si svolgeranno  nei mesi di gennaio e marzo 2015 , in orari da non pregiudicare il regolare svolgimento dell’attività didattica ordinaria.

N.B.

– Le scuole, con delibera del consiglio con le relative rappresentanza studentesca,  possono individuare materie scoglio differenti a quelle in elenco,

– Il modulo di svolgimento dei corsi di recupero è di norma quanto scritto sopra, se ci sono eventuali proposte di differenziazione dalla scuola devono essere approvate dal Senato accademico.

Carlotta Provenza

Rappresentante degli studenti in Senato Accademico Rete Universitaria Mediterranea

Condividilo:

2 LASCIA UN COMMENTO