Accoglienza matricole Consiglio di Amministrazione 17/02/16: UNIPACARD, Test di Ammissione, Rimborso 2 tassa Laureati a luglio

Consiglio di Amministrazione 17/02/16: UNIPACARD, Test di Ammissione, Rimborso 2 tassa Laureati a luglio

CDAimmaginearticolo
In giorno 17/02/2016 si è riunito il Consiglio di Amministrazione, con alcune novità riguardanti UNIPACARD e il Rimborso della 2°tassa per i laureati a luglio
Elena Lentini on Feb 17, 2016 - 19:26 in Accoglienza matricole, Ateneo, Bandi, Consiglio di Amministrazione, In evidenza

In giorno 17 febbraio 2016 si è riunito il Consiglio di Amministrazione, con alcune novità riguardanti gli studenti:

UNIPACARD

Si è stabilito di dare al più presto più informazioni sull’uso e le tempistiche di consegna delle Unipa Card. Inoltre è stato confermato che in seguito alla consegna della card a tutte le matricole, si procederà alla consegna agli studenti iscritti agli anni superiori.

Per sapere di più sull’UnipaCard, >CLICCA QUI<

ELIMINAZIONE NUMERO CHIUSO PER CORSI SPECIFICI

È in atto un’indagine di quali corsi di laurea che negli ultimi anni non hanno mai avuto più iscritti rispetto al numero massimo dei posti disponibili, atta a valutare la possibilità di “riaprirli”, quindi eliminare il numero chiuso. Al momento sono stati individuati orientativamente una quindicina di corsi che potrebbero tornare ad essere a numero aperto, ma l’indagine è ancora in corso.

RIMBORSO 2° TASSA PER I LAUREATI DI LUGLIO

In seguito alle molte richieste da parte di studenti laureati nel luglio 2015, la sottoscritta Elena Lentini ha presentato un’interrogazione in merito al rimborso del pagamento della seconda tassa. La pratica verrà sottoposta alla Dott.ssa Di Grigoli la quale valuterà la fattibilità di tale interrogazione.

MODIFICHE AL REGOLAMENTO D’ATENEO

Sono stati modificati due punti riguardanti gli studenti:

  • ARTICOLO 17, comma 6

    Per l’iscrizione ai Corsi di Laurea Magistrale ad accesso libero lo studente deve comunque possedere specifici requisiti curriculari e deve essere sottoposto a una verifica della personale preparazione nei modi e nei termini stabiliti dal Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale. Possono iscriversi “con riserva” ai Corsi di Laurea Magistrale, gli studenti iscritti all’ultimo anno di un Corso di Laurea, anche a previgente ordinamento, che conseguiranno la laurea entro e non oltre il termine fissato dall’art. 23 comma 2 e, comunque, nella sessione di laurea straordinaria di fine anno accademico stabilita dal calendario didattico di Ateneo in relazione a tale termine. L’iscrizione “con riserva” è consentita a condizione che lo studente:
    • abbia già conseguito almeno 150 crediti, relativi al corso di ultima iscrizione, nei termini temporali stabiliti dall’Ateneo;
    • sia in possesso dei requisiti curriculari previsti dal Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale, nei termini temporali stabiliti dall’Ateneo;
    • abbia ottemperato alla verifica della personale preparazione, nei termini temporali stabiliti dall’Ateneo. Per i corsi di studio in cui tale verifica è considerata superata con il possesso di un determinato voto di laurea o, per gli studenti laureandi, di una determinata media dei voti, è sufficiente una dichiarazione del possesso di tale condizione all’atto dell’iscrizione, ove questa avvenga dopo i suddetti termini temporali; Lo studente iscritto “con riserva” non può acquisire crediti formativi del Corso di Laurea Magistrale, né ottenere certificazioni, fino a quando non abbia conseguito la Laurea. L’iscrizione “con riserva” non è ammessa per l’accesso ai Corsi di Laurea Magistrale a numero programmato
    La parte sottolineata è stata rimossa.
  • ARTICOLO 23, comma C

    lo svolgimento di almeno un appello riservato ai fuori corso anche nei periodi di lezione;
    È stato aggiunto un appello per gli iscritti part-time.
Condividilo:

0 LASCIA UN COMMENTO

Scrivici un messaggio