Ateneo QUESTIONE ERSU, RICHIESTA DI CONFRONTO CON LE ISTITUZIONI

QUESTIONE ERSU, RICHIESTA DI CONFRONTO CON LE ISTITUZIONI

ersumaybe
Staff R.U.M. on Lug 9, 2017 - 18:02 in Ateneo, E.R.S.U.

Cari colleghi,

 in ordine alla proposta di riforma dell’ERSU, in discussione proprio in questi giorni all’Assemblea Regionale Siciliana, l’associazione RUM-Rete Universitaria Mediterranea ha preso nei giorni passati posizioni definite, cercando chiarimenti sulle svariate criticità presenti nella suddetta proposta;
alleghiamo il link articolo in merito con la nostra posizione a riguardo
>>ARTICOLO<<.

Nella speranza di creare un’occasione di confronto costruttivo sulla vicenda con le istitutzioni maggiormente coinvolte sia nella proposta di riforma dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario nonché negli ambiti di applicazione dei servizi erogati dall’ente stesso, abbiamo formalmente invitato i rappresentanti del Governo Regionale, dell’Assemblea Regionale Siciliana e dei Gruppi che la compongono, I presidenti degli ERSU Siciliani attualmente in carica e i Rettori degli Atenei della nostra regione.

Vogliamo, attraverso questa iniziativa chiedere chiarimenti in merito alla proposta attualmente in discussione in modo da dare la possibilità agli studenti tutti, effettivi fruitori dei servizi erogati dall’Ente, di essere informati riguardo l’evoluzione della vicenda, di esprimere il proprio parere riguardo la riforma ed avere la possibilità di contribuire, congiuntamente con le istituzione rappresentative della nostra regione, all’elaborazione di una riforma che riguarda prima di tutto gli studenti siciliani.

Alleghiamo la lettere di invito a tutti i rappresentanti delle istituzioni sopra citate.

Speriamo in una pronta risposta da parte di tutte le Istituzioni coinvolte così da poter da avere la possibilità di ottenere i chiarimenti di cui abbiamo bisogno.

in allegato qui sotto l’invito che abbiamo inviato alle istituzioni sopra citate.

–>Invito<–

STAFF RUM

 

 

 

 

Condividilo:

0 LASCIA UN COMMENTO

Scrivici un messaggio