Medicina e Chirurgia Resoconto Consiglio di Corso di studi 7/02/2017

Resoconto Consiglio di Corso di studi 7/02/2017

ccsmedicina
MedicoRUM on Feb 7, 2018 - 15:02 in Medicina e Chirurgia

Comunicazioni del presidente:

  • Il test di Medicina sarà il 4 settembre, Professioni Sanitarie il 12 settembre e Medicina in inglese il 13 settembre.
  • La conferenza permanente dei presidenti di Corso di laurea, raccomanda di inserire a partire dal prossimo anno accademico 2 cfu di tirocinio professionalizzante (1 cure palliative, 1 terapia del dolore), nei 12 CFU di tirocinio previsti annualmente.
  • La proposta di numerosità per l’anno 2018/2019, tenuto conto che la quota degli extracomunitari non viene di solito coperta nè riassegnata e che da quest’anno questi tre posti saranno direttamente assegnati, la proposta è di: 125 posti per Chirone e 125 per Ippocrate, 100 per Hypatia, approvata all’unanimità.
  • Approvazione verbale consiglio 30 Novembre 2017
  • Approvazione del potenziale formativo di quest’anno, numerosi insegnamenti devono ancora essere messi a bando


Modifica ordinamento didattico CLMMC

I laureati in Medicina e Chirurgia, con la laurea acquisiscono competenze come Medici – Chirurghi. Al momento la dizione è “Medico Generale” e va corretta. A livello europeo la laurea viene definita come laurea in Medicina senza la dizione Chirurgia. Si approva come variazione di ordinamento che la dizione sarà “Medico – Chirurgo”.



Bando erasmus a.a. 2018 / 2019 proposte di modifica e integrazioni al bando

Siamo stati commissariati dall’ateneo, il rettore ha fatto presiedere a questa commissione il preside di giurisprudenza prof. Camilleri, l’indirizzo è di fare meno variazioni possibili se non di escludere Galati anche dal bando erasmus ma è una decisione di ateneo, si pensa di escluderla anche per medicina per criticità amministrative che continuano ad essere presenti. Sospensione anche di Brno perchè purtroppo non abbiamo ad oggi accordi sulla valutazione di alcuni learning, il percorso curricolare è molto diverso dal nostro impostato unicamente su practice e lectures. Nel rispetto delle linee guida di ateneo chiediamo una sospensione del visiting/Erasmus verso brno. Saranno approvatii TOR degli studenti partiti, ma sarà sospesa per un anno brno e definitivamente galati. Chi ha già fatto domanda partirà per quest’anno partirà.

  • Il sistema di conversione da ECTS a voti va rimodulato, la conversione non prevede il passaggio da lettera a voto. All’A corrisponde necessariamente la lode, ma ad ogni lode corrisponde a 0.5 punti fino ad un massimo di 3 punti alla laurea. Questa modalità garantisce un incremento della media repentina, che porta ad un appiattimento eccessivo del voto di laurea. Il coordinatore propone: che per la A sia permessa una variabilità dal 30 al 30 L che potrà essere assegnato anche in funzione della carriera pregressa.

Proposte avanzate dal consiglio:

  • proposta 1: A 30 30L B 28 29 C 26 27
  • proposta 2: abolire il 30L in erasmus
  • proposta commissione AQ: A 30 B 29 C 27 D 24

È stata abolita la lode (voto a maggioranza dei docenti, la totalità dei rappresentanti ha votato contrario). Controproposta della rappresentante degli studenti Carola Gagliardo: garantire la possibilità di reintegro per mantenere la lode, bocciata dalla maggioranza.

Proposta sedi visiting:
Se dopo 2 anni, le mete visiting non diventano anche mete Erasmus, si chiudono gli accordi. Il rapporto deve essere di reciprocità, il visiting spesso richiede di pagare per ogni singolo CFU quindi sarebbe opportuno limitare questo fenomeno.

  • La rappresentante degli studenti Caterina Curatolo legge il seguente documento:

Alla cortese attenzione del CCS, dopo avere raccolto le testimonianze degli studenti di Medicina attualmente all’estero per il progetto Erasmus; a seguito di un confronto con il coordinatore in Consiglio di Corso di studi (prof. Gallina), tenendo conto delle motivazioni che hanno portato l’anno scorso alla modifica del regolamento di medicina per la partecipazione al bando Erasmus, si evidenziano tali criticità:

Partecipare al progetto Erasmus per uno studente di medicina non è più un’esperienza costruttiva da un punto di vista didattico. Le restrizioni imposte dall’integrazione al regolamento approvate in questo Consiglio di Corso di Studi lo scorso anno, fanno si che gli studenti che scelgono di partire, sono costretti a posticipare di almeno un semestre il loro esame di laurea. Inoltre, quest’anno, ben quattro borse di studio non sono state assegnate perché il contratto stipulato con la meta ospitante risultava eccessivamente penalizzante per gli studenti che avevano presentato la loro candidatura. Tutto questo avviene perché:

– nella compilazione del LA, la regola del 15% che da bando dovrebbe essere applicata sul totale dei CFU, unicamente per Medicina, viene applicata per le singole materie. Ciò non modifica il numero totale di crediti da potere conseguire durante il progetto ma rende estremamente difficoltosa la compilazione del learning agreement. Facendo tale calcolo per singola materia, infatti, non è possibile inserire nel proprio learning alcune materie motivo per cui i piani di studio degli studenti attualmente all’estero risultano scarni, o inferiori rispetto al numero di crediti che avrebbero potuto sostenere qualora non fossero partiti. Alcune università estere stanno cercando di far raggiungere il numero di crediti necessario tramite l’aggiunta di ore di tirocinio / altri esami.

– unicamente per medicina, inoltre, la partecipazione al bando Erasmus, viene limitata (sulla base di quanto deliberato nella seduta del 31 maggio 2016) agli studenti che abbiano superato tutti gli esami relativi agli insegnamenti del primo triennio di corso. In altre LMCU (Giurisprudenza) non è imposta nessuna limitazione del genere. Infatti, da bando di ateneo possono presentare la loro candidatura anche gli studenti iscritti al primo anno di corsi di LMCU purché fruiscano della mobilità solo se regolarmente iscritti al secondo anno di corso per il periodo previsto dalla stessa.

Dal momento che si sta venendo meno alle finalità di tale progetto, e dal momento che medicina ha imposto delle regole che sono differenti per gli altri corsi di studio e per le altre università, sarebbe opportuno intervenire con i mezzi necessari affinché questa situazione venga risolta. 

Il documento verrà esitato alla commissione Erasmus in maniera tale che se questa riterrà non opportune le integrazioni al regolamento fatte dal CCS di medicina e chirurgia, adotterà delle modifiche.

Prima di partire in erasmus/vising gli studenti saranno sottoposti alla sorveglianza sanitaria alla quale sono già stati sottoposti gli attuali studenti laureandi. 

Approvazione T.O.R. Erasmus/Visiting 2016/2017

TOR APPROVATI:

  • 575232
  • 519710
  • 600503
  • 5993188
  • 500564
  • 635138
  • 57657
  • 590289
  • 600810
  • 601055
  • 596485
  • 503889
  • 604511
  • 590754
  • 601420
  • 576595
  • 601627
  • 593199
  • 601501
  • 619513
  • 620027
  • 591919
  • 577225
  • 594052
  • 619395
  • 541071
  • 593199
  • Lisbona L.E. approvato

Per Coimbra, criticità, numero eccedente la numerosità dei CFU per delle ado. Si propone di approvare questi tre TOR escludendo le ado, la proposta passa in commissione.

Graduatoria visiting 2° semestre

  • Falluca Alessandra
  • Arcoleo Silvia
  • Gurrera Aldo
  • Vita Ludovica
  • Palazzolo Luca
  • Di Gesù Fabrizio
  • Conticello Cristiana
  • Vecchio Marcello
  • Orlando Paolo

 


Problematiche Part – Time canali aggiuntivi
Uno studente chiede il riconoscimento delle materie conseguite per poter passare al nuovo piano di studi, la carriera pregressa è stata riconosciuta.

Tirocini curricolari
Approvato il riconoscimento dei tirocini pre-laurea. È stato istituito un laboratorio multimediale per i tirocini pre-clinici che inizierà a lavorare ad Aprile.
I tirocini inizieranno a Marzo, si svolgerà un tirocinio per gli studenti di 1° e 2° anno con il professore Fiorino.
Entro febbraio sarà fatto un consiglio su questo argomento specifico.

Integrazioni componenti studentesche della rappresentanza
per le commissioni CPDS (2 studente, 1 di CL), regolamento di Esame di Laurea (1 studente per il triennio pre-clinico e 1 studente per il triennio clinico) e AQ (2) si rimanda agli studenti la scelta di tali componenti.

Proposta passaggi tra canali
Alcuni studenti di 1° anno vorrebbero passare da un canal le all’altro. Non c’è nessuna regola a riguardo, in attesa di linee guida bisogna decidere se approvare queste richieste. Sono state accettate soltanto le proposte degli studenti del 1° anno. In quanto quelle degli anni superiori potrebbero essere seconde richieste da parte di studenti che hanno già cambiato. Le richieste di passaggio sono state accettate.

Condividilo:

0 LASCIA UN COMMENTO

Scrivici un messaggio